Studio di Kinesiologia e Meditazione

La Kinesiologia Specializzata

La Kinesiologia  è un metodo delicato e profondo che sostiene i nostri desideri, libera i comportamenti automatici, dona significato e valore al disagio fisico ed emotivo.  E' rivolto a tutti coloro che desiderano dedicare un tempo a osservare, comprendere e accompagnare la propria evoluzione. La conoscenza rende un essere vivo, cosciente delle situazioni, capace di scegliere, di essere creativo, di affrontare le tematiche quotidiane e di espandere le qualità innate.

La Meditazione Creativa

La Meditazione è la soglia che ci apre alla  capacità di amare, all’intimità, alla creatività e all’espansione del nostro essere. Si nasce portandola con sé. Sono straordinari e oramai riconosciuti scientificamente gli effetti della meditazione sull’attività neurofisiologica globale del cervello. L’armonia psicofisica e il senso di benessere trasformano gli stati di conflitto interiore e i sintomi depressivi. La persona sperimenta un profondo e completo senso di sé, come un’indivisa unità di corpo, mente e coscienza.

Il Tocco per la Salute e l'Armonia

Istruttore e Operatore dello Sviluppo Personale indirizzo Touch for Health - Iscritta all’AKSI
‘Osiamo vivere con Consapevolezza, Amore e Responsabilità’

La fusione della mente con il corpo e delle persone con il mondo mi attrasse fin da bambina: immaginarmi integrata e interconnessa. Mi occupo da più di vent’anni di crescita evolutiva. Una curiosità innata e una forte sete di conoscenza mi hanno portato in un affascinante percorso attraverso diverse discipline olistiche, diventando nel tempo un modo di assaporare la vita. Accompagno le persone in un processo di autoconoscenza e armonizzazione nei vari aspetti della loro vita. Istruttore di Kinesiologia, accolgo gruppi di ascolto del linguaggio del corpo e di Meditazione. Sono felice di vedere la sorprendente efficacia trasformativa del metodo TFH, della Meditazione Creativa e della risonanza semplice e potente dei Gruppi Evolutivi. 

Incontri Individuali

 
Il ‘Touch for Health’ è una tecnica delicata di accompagnamento all’armonia desiderata. E’ autoeducazione alla salute come scelta attiva, stato dell’essere, di evoluzione che ci accompagna quotidianamente e non intesa passivamente come assenza della malattia. Tutto il lavoro svolto attraverso l’utilizzo del test muscolare, è guidato dall’innata intelligenza del corpo, che conosce perfettamente sia lo squilibrio e le ragioni del suo essere, sia le risorse per poter riportare in equilibrio l’intero sistema. 

Questo è il tuo momento!

Incontri di Gruppo

 
I ‘Giardini’ sono uno spazio corale rigenerante mensile: tempi e temi diversi stimolano curiosità. Ci sentiamo spesso soli e diversi di fronte alle domande della vita, alla tristezza e al dolore. L’alto valore del gruppo sollecita la visione più ampia, unisce agli altri nel sostegno reciproco, nella tenerezza espressa, nel sentire condiviso e nell’esplorazione delle tematiche comuni. Ognuno contribuisce con energia, unicità e intuizione. Scegli il tuo ‘GIARDINO’: guarda ogni mese le proposte e contattami per ulteriori informazioni.

Sei accolto con gioia!

LA KINESIOLOGIA E LA MEDITAZIONE SONO UTILI PER:

- autoconoscenza, consapevolezza
- energia fisica, emotiva, mentale 
- serenità, buonumore, vitalità,
- riorganizzazione delle risorse globali 
- motivazione, potenzialità, talenti 
- ansia, depressione, insonnia
- disturbi del sonno, stanchezza cronica
- dipendenze 
- mal di testa, di collo, rigidità
- mal di schiena, dolori muscolari 
- coordinazione motoria
- energia alimentare e ambientale
- attività sportive e artistiche 
- traumi da incidenti 
- studio, memoria 
- concentrazione, attenzione

incontri

Lieta Estate

Arrivederci a Settembre

Il Giardino del Cuore

Il Giardino della Pace

Il Giardino di Primavera

Il Giardino di Luce

Il Giardino del Sé

Newsletter

Buon Mese di Agosto

immagine.testo

“Nell'ozio, nei sogni, la verità sommersa viene qualche volta a galla.” Virginia Woolf


Buon agosto a tutti! 
Mese con un suo fascino particolare ed evocativo, che lo si trascorra in luoghi ameni o quotidiani, vacanzieri o lavorativi, rivolti alle vette o attratti dalle acque. Il passo rallenta comunque, con ritmi quieti, nel tempo che dilata, con pensieri pigri.
Il giusto riposo è degna parte dell’anno, proprio come lo strenuo e incessante lavoro: godiamo di interludi per riacquisire forza fisica, lucidità mentale e pacatezza emotiva.

Possibilità in questo mese di affinare l’arte dell’equilibrio tra rilassamento e attivismo. Questa alternanza sapientemente gestita, non seguendo una ricetta prestabilita (ognuno ricercando la propria) produce rigenerazione potente!
Viviamo spesso come se avessimo sempre aperti i rubinetti dell’acqua o del gas, senza renderci conto che a fine stagione sono completamente vuoti, così come si esauriscono le nostre risorse a discapito del sistema nervoso.
Spesso per noi l’attività è l’espressione e la linea di minor resistenza.
Nello stare si aprono le strade dell’ascolto profondo, scorgendo la direzione più chiara e aderente di chi desideriamo essere realmente.

Tre suggerimenti importanti:
  • Riposare molto
  • Vivere il più possibile all’aperto
  • Porre le basi del lavoro dei mesi invernali, pensando in quiete, all’aria aperta
 
Entriamo nei luoghi con gentilezza e rispetto, lasciamoli più puliti di come li abbiamo trovati, cogliamo la bellezza in tutte le sue forme, sintonizziamoci con le energie che incontriamo predisponendo il cuore alla scoperta.
Scegliamo letture nutrienti e cibi delicati, coltiviamo buone relazioni.

 

Che sia un mese riqualificante per il nostro essere!